Giovannino è nato con una malattia incurabile: i genitori lo abbandonano

Il piccolo vive al Sant'Anna: era stato concepito con la fecondazione eterologa

E' triste la storia di Giovannino. Al Sant'Anna di Torino, il piccolo ci è nato quattro mesi fa ma è stato abbandonato dai suoi genitori poichè affetto da una rara e grave malattia e qui, in questi corridoi, assistito da medici e infermieri, continua a viverci. Il bambino ha l'Ittiosi Arlecchino, una disfunzione congenita della pelle che colpisce un neonato su un milione e che causa grosse squame quadrangolari che ricordano la famosa maschera. Una malattia che non solo non è bella a vedersi, ma procura disidratazione a chi ne è affetto con conseguenti problemi di respirazione e serie difficoltà di movimento. 

Giovannino è stato lasciato solo dai suoi genitori, che l'hanno concepito con la fecondazione eterologa, dopo che hanno saputo della sua patologia e da allora vive nel reparto di terapia intensiva neonatale del Sant’Anna. Giovannino è stato abbandonato da chi tanto lo ha voluto ma che poi non ha avuto il coraggio, e nemmeno il cuore, di accettare il destino.

Tuttavia il bimbo al Sant’Anna è un po' figlio di tutti ed è accudito amorevolmente dal personale che non gli fa mancare nulla: pappa, giocattoli, pannolini e vestitini. Gli assistenti sociali sono stati avvertiti ma per ora non è stata trovata nessuna Casa famiglia disposta a farsi carico del piccolo e a procurargli le cure e l'assistenza di cui necessita.

L'Ittiosi è una malattia seria che non dà molte possibilità di sopravvivenza: in molti casi i pazienti non superano la fase post-natale e pochissimi arrivano all'adolescenza. Ma Giovannino per ora lotta come un piccolo leone: gioca, mangia e interagisce con le persone che al momento si prendono cura di lui. E che ogni momento, gli augurano di trovare al più presto una famiglia tutta sua. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Bimba di sette anni morsa da una vipera mentre passeggia con i genitori: è grave

  • Tragedia nel bosco: ragazzina di 16 anni trovata impiccata a un albero

  • "L'abbraccio tricolore" delle Frecce, lo spettacolo nel cielo di Torino: foto e video

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Mascherine obbligatorie questo fine settimana anche all'aperto, ma solo nei centri abitati

Torna su
TorinoToday è in caricamento