menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Accuse di violenza su una bimba di tre anni, assolti i familiari della piccola

I pubblici ministeri avevano chiesto 18 anni di carcere per il nonno, ma il fatto non sussisterebbe

Non ci fu violenza sessuale su una bimba di tre anni e mezzo ricoverata nell'estate 2013 all'ospedale Regina Margherita. Lo ha stabilito una sentenza del tribunale che ha assolto "perché il fatto non sussiste" i genitori e i nonni della piccola, per cui era stato avviato il procedimento di adottabilità.

I pubblici ministeri avevano chiesto 18 anni di carcere per il nonno, considerato l'autore materiale della violenza perché la notte prima del ricovero aveva dormito con lei, 11 per la nonna, nove per la mamma e l'assoluzione per il padre. Ha prevalso invece la linea dei difensori degli imputati, secondo cui le ferite riscontrate dai medici non sono compatibili con la violenza sessuale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento