Bimba di sette anni morsa da una vipera mentre passeggia con i genitori: è grave

Secondo caso in pochi giorni

immagine di repertorio

All'ospedale Regina Margherita in queste ore, mercoledì 27 maggio 2020, si sta lottando per salvare una bambina di sette anni del Vercellese che è stata trasferita dall'ospedale di Biella Ponderano dopo che domenica 24 è stata morsa da una vipera mentre passeggiava con i genitori sui sentieri delle prealpi biellesi. La prognosi è riservata ed è stata ricoverata nel reparto di rianimazione da cui è uscita però in serata. Fortunatamente, dopo alcuni giorni di apprensione, le cose sembrano mettersi per il meglio.

Sempre domenica, intorno alle 13, un altro minorenne era stato morso da una vipera lungo il sentiero della ferrovia Decauville al lago di Malciaussia, nel comune di Usseglio. In quel caso l'elisoccorso del 118 lo aveva trasportato sempre al Regina Margherita, ma le sue condizioni non erano così gravi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Torino, abbraccia e bacia una bambina di sette anni al parco: arrestato

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Come cambia il mercato immobiliare di Torino dopo il lockdown: l'analisi quartiere per quartiere

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: cosa bisogna fare per avere i codici e vincere fino a 5 milioni

Torna su
TorinoToday è in caricamento