Cronaca

Botti di Capodanno nel Torinese, 25 interventi dei vigili del fuoco ma nessun ferito

I divieti però non sono stati rispettati

In barba al divieto di esplodere petardi e fuochi d'artificio, in città, allo scoccare della mezzanotte, i botti non sono mancati. E, come hanno segnalato i cittadini, in più zone di Torino. Tuttavia, nonostante i vigili del fuoco siano intervenuti soprattutto per spegnere cassonetti in fiamme, non risultano esserci feriti e non sono state segnalati episodi di particolare rilevanza o pericolosità.

Nel Torinese sono stati almeno 25 gli interventi dei pompieri ma in Piemonte, l'incidente più grave è occorso a un 28enne, a Buttogno, nel Verbano-Cusio Ossola. I fuochi d'artificio che stava preparando per la mezzanotte gli sono scoppiati in mano ed è stato portato d'urgenza in ospedale con tre dita ferite gravemente. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botti di Capodanno nel Torinese, 25 interventi dei vigili del fuoco ma nessun ferito

TorinoToday è in caricamento