Cronaca

Migliaia di biciclette in giro per Torino: grande successo per il Bike Pride

Quasi 5 mila persone hanno invaso Torino durante la giornata mondiale dell'ambiente. L'occasione è stata la quarta edizione di Bike Pride. Il successo potrebbe sollecitare nuove politiche per la ciclabilità

Foto di Marco Baroetto scattata durante il Bike Pride

In migliaia di ciclisti hanno preso possesso della città nella giornata di ieri per il Bike Pride 2012, manifestazione dedicata alla bicicletta e alla mobilità sostenibile. L'evento è stato organizzato in concomitanza con la giornata mondiale dell'ambiente. Durante tutto il percorso attraverso le vie di Torino, in cui quasi cinquemila persone hanno pedalato, sono stati appesi innumerevoli palloncini gialli di Legambiente.

"La festosa parata di biciclette - ha sottolineato Fabio Dovana, il preseidente di Legambiente Piemonte e Valle d'Aosta - ha visto l'arrivo a Torino di delegazioni di ciclisti urbani da tutta Italia sull'onda della mobilitazione che ha portato a Roma lo scorso 28 aprile oltre 50 mila persone. Questo testimonia come nelle nostre città sia sempre più forte la domanda di nuove politiche per la mobilità urbana".


Il successo di Bike Pride potrebbe avere un effetto positivo sulle politiche per la ciclabilità. "La consapevolezza che servano investimenti e azioni efficaci per favorire gli spostamenti non motorizzati - ha aggiunto Dovana - è ormai diffusa ma stentano ancora a prendere piede le politiche conseguenti. Investire poco in questo settore è sintomo di miopia economica, oltre che ecologica".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migliaia di biciclette in giro per Torino: grande successo per il Bike Pride

TorinoToday è in caricamento