menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pizzicato attivista No Tav con dossier sui poliziotti, al via le indagini

Il biglietto era stato recuperato dai carabinieri. I pm Andrea Padalino e Antonio Rinaudo stanno ora svolgendo accertamenti

Nuovo caso legato al mondo No Tav. Un bigliettino con una serie di nomi, fra i quali quelli di componenti delle forze dell'ordine, è stato trovato nelle mani di un attivista No Tav. Il caso è scoppiato a Palazzo di Giustizia, in occasione dell'interrogatorio di garanzia di otto No Tav indagati per un episodio dello scorso settembre, quando, in Valle di Susa, alcune automobili dei carabinieri vennero circondate da dimostranti.

Il biglietto era stato recuperato dai carabinieri proprio durante le indagini relative a quell'episodio. I pm Andrea Padalino e Antonio Rinaudo stanno ora svolgendo accertamenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento