rotate-mobile
Venerdì, 26 Novembre 2021
Cronaca

Gtt, il biglietto da una corsa passa da 90 a 100 minuti

L'assessora ai Trasporti Lapietra ha annunciato inoltre, altre importanti novità sugli abbonamenti

Sono in arrivo novità  per gli utenti dei mezzi pubblici torinesi. L'assessora ai Trasporti Maria Lapietra ha infatti annunciato imminenti modifiche alla tariffazione che questa volta, ha assicurato, "andrà incontro alle persone": "Il biglietto unico passerà da 90 a 100 minuti e ci saranno, come richiesto a gran voce da chi utilizza i mezzi pubblici, micro abbonamenti vantaggiosi".

 Da evidenziare in particolare il giornaliero al costo di 3 euro che permetterà a tutti di salire e scendere dai mezzi per tutto il giorno. "Inoltre - ha aggiunto Lapietra - gli abbonamenti dei giovani e degli anziani, utilizzabili sia su territorio urbano che suburbano, mano a mano, verranno ricalibrati in base all'isee".

Ma un'altra importante novità riguarda proprio l'abbonamento giovani che sarà valido fino ai 26 anni e non più riservato solo agli studenti universitari. Infine Gtt permetterà la rateizzazione degli abbonamenti alle famiglie. Nel frattempo, dal 4 luglio, in ogni stazione della metropolitana è già possibile acquistare il carnet elettronico da 15 corse valido sia sulla rete urbana che suburbana mentre non sarà più in vendita in settimanale "formula U chip on paper". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gtt, il biglietto da una corsa passa da 90 a 100 minuti

TorinoToday è in caricamento