menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gtt diventa elettronica, nuovi biglietti a corsa singola con microchip

Il nuovo biglietto deve essere convalidato sull'autobus al momento della salita nell'apposito lettore di tessere BIP posto in prossimità dell'autista

Gtt diventa più elettronica. A partire dal mese di luglio saranno disponibili i nuovi biglietti elettronici BIP che sostituiranno gli attuali cartacei extraurbani di corsa semplice da 1 a 10 fasce.

Si tratta di un unico documento di viaggio al portatore, con microchip, che all’atto dell’acquisto viene valorizzato con il numero di fasce desiderate. La tariffa del biglietto dipende dal numero di fasce acquistate e viene indicata, unitamente al numero di fasce di validità, sulla ricevuta che viene consegnata al cliente all’atto dell’acquisto. Il biglietto extraurbano è valido per un viaggio di corsa semplice sulle autolinee extraurbane e sulle ferrovie Gtt per il numero di fasce acquistate.

Il nuovo biglietto deve essere convalidato sull'autobus al momento della salita nell'apposito lettore di tessere BIP posto in prossimità dell'autista. La convalidazione è accompagnata da un segnale sonoro e da una luce verde sul display. L'esito negativo, invece, viene evidenziato da un segnale sonoro differente e da una luce rossa.

L'utente sarà avvisato anche nel caso in cui il biglietto elettronico sia già stato convalidato e si tenti di ripetere l'operazione entro pochi minuti.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Torino usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento