Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Viale Lanfranco

Gli esplode un petardo in mano, bidello rischia di perdere due dita

Un petardo gli è scoppiato in mano, ferendolo. E' successo oggi a un operatore scolastico di 52 anni che rischia di perdere due dita. Dalle prime informazioni sembra che il bidello abbia acceso un petardo

Luigi Lavezzi, un bidello di 52 anni in servizio presso la scuola media Antonelli, rischia di perdere due dita dell'arto destro. Nel tardo pomeriggio di martedì 7 maggio gli è esploso un petardo in mano, mentre stava cercando di liberarsene.

La scuola Antonelli si trova in via Lanfranco, non distante dallo Stadio Comunale dove poco più di una settimana fa si è giocato il derby tra Torino e Juventus. Probabilmente un petardo è finito nel cortile dell'istituto scolastico e quest'oggi è stato rinvenuto. L'esplosione improvvisa a causato un'ustione di parte della mano, anche se non è escluso che sia stato lui stesso ad accendere il petardo.

Il bidello è stato soccorso e trasportato al Pronto Soccorso dell'ospedale Cto, dove alle ore 20 è entrato in sala operatoria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli esplode un petardo in mano, bidello rischia di perdere due dita

TorinoToday è in caricamento