Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Bicentenario Carabinieri, il messaggio del Presidente Sergio Chiamparino

"Il legame profondo di fiducia che esiste tra l'Arma dei Carabinieri e i cittadini italiani è testimoniato da molte ricerche che indicano nei Carabinieri il più importante riferimento istituzionale per gli italiani"

I duecento anni di storia dell’Arma dei Carabinieri sono strettamente intrecciati con quella della nostra Nazione, e ancora di più con quella del territorio piemontese, che tenne a battesimo, nel 1814, uno dei simboli tuttora più amati del Paese.

Attivi in ogni conflitto nel quale l’Italia sia stata coinvolta, i Carabinieri possono vantare un importante medagliere a testimonianza degli atti eroici compiuti in ogni parte del mondo, e contano tra le proprie fila esempi altissimi di altruismo e dedizione -uno per tutti il vice brigadiere Salvo d’Acquisto- nonché altrettanto chiari episodi di resistenza durante l’occupazione nazifascista.

Ma il legame profondo di fiducia che esiste tra l’Arma dei Carabinieri e i cittadini italiani non è solo testimoniato nelle costanti attestazioni di stima e di affetto che rileviamo durante le manifestazioni ufficiali, ma è raccontato anche da molte ricerche che indicano nei Carabinieri il più importante riferimento istituzionale per gli italiani.

Le iniziative che vengono presentate oggi celebrano dunque non solo l’attiva longevità dell’Arma ma soprattutto la capacità dei Carabinieri di rimanere nel cuore pulsante della nostra Nazione come baluardo di legalità, impegno civile e sicurezza.

Ai Carabinieri del Piemonte e di tutta Italia il mio migliore augurio di una felice festa e la gratitudine per il prezioso lavoro che con dedizione e spirito di sacrificio svolgono ogni giorno nella nostra Regione.

Sergio Chiamparino

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bicentenario Carabinieri, il messaggio del Presidente Sergio Chiamparino

TorinoToday è in caricamento