Non si ferma il fenomeno dei serpenti in città: altro esemplare trovato vicino alle case

Rettile del tutto innocuo

Il biacco trovato in via Costa ad Alpignano (foto da Facebook di Cetty Corsaro)

Non si fermano, dopo i casi degli ultimi giorni, i fenomeni di serpenti che si avvicinano ad abitazioni e altri luoghi frequentati dai cittadini.

Sabato 4 agosto 2018 è toccato a un biacco, completamente innocuo ma molto lungo (e anche per questo non paragonabile alla vipera, che invece è corta), fare la sua comparsa vicino alle case di via Costa ad Alpignano.

Dopo essere stato fotografato e segnalato da alcuni residenti, il rettile è fuggito facendo perfere le proprie tracce così come era apparso.

In questi casi il suggerimento è di rivolgersi sempre al servizio tutela flora e fauna della Città Metropolitana.

Il fenomeno dei serpenti nelle città è legato al cambiamento climatico e al fatto che cercano topi di cui cibarsi, anche loro più numerosi nelle città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento