menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si versa addosso un chupito flambè, ora è in coma per le ustioni

Brutta avventura per un ragazzo di 17 anni che nella notte tra venerdì e sabato è stato portato al Cto per una serie di ustioni causate dalla caduta accidentale sulla t-shirt di un cocktail "alla fiamma"

Si è accidentalmente rovesciato addosso un cocktail “alla fiamma” riportando ustioni sul 20% del corpo. Un ragazzo di 17 anni è da ieri in coma farmacologico presso l'ospedale Cto di Torino a causa delle ustioni riportate nella notte tra venerdì e sabato. L'episodio sarebbe avvenuto al Caffè Verdi, uno dei noti locali notturni del capoluogo piemontese. Nel bere il cocktail alla fiamma la maglietta si sarebbe incendiata a tal punto da provocargli ustioni alla bocca, al collo, alle braccia e al torace.

Al momento le condizioni del giovane sono gravi ma secondo i medici non sarebbe in pericolo di vita. La prognosi rimane comunque riservata. Nei prossimi giorni il 17enne sarà sottoposto ad un intervento chirurgico per un trapianto di pelle. Soltanto poche ore prima un altro giovane studente di Asti era rimasto ustionato bevendo un chupito flambè in occasione del suo diciassettesimo compleanno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento