menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bea ha una casa nuova: mai più barriere architettoniche

La famiglia della piccola bambina afflitta da un male incurabile si è trasferita nel suo nuovo appartamento in corso Mortara

Bea è arrivata a casa. Finalmente, dopo tanti peroramenti, la piccola bimba afflitta da un morbo incurabile è finalmente entrata in una casa tutta sua. La famiglia di Bea, infatti, si è trasferita due giorni fa nel suo nuovo appartamento, del tutto diverso da quello di prima, messo a loro disposizione nelle Torri Di Vittorio di Corso Mortara.

Bea è molto contenta di questa nuova sistemazione. La piccola bimba era infatti costretta a vivere nel precedente alloggio di proprietà in zona Pozzo Strada, il quale era carente anche dell’ascensore, indispensabile strumento per permettere alla bambina e ai suoi genitori di evitare le rampe di scale. L’appartamento era inoltre troppo stretto, sale anguste che mal permettevano alla bambina i movimenti, specialmente quando era costretta a stare nei suoi macchinari.

Ora, finalmente, tutto questo è un capitolo passato. La famiglia è stata resa beneficiaria di un appartamento popolare, e la madre, Stefania, ringrazia tutti coloro che si sono interessati al suo caso: “Voglio ringraziare chi si è adoperato per farci ottenere questa piccola, grande vittoria – spiega – avere una nuova casa è uno strumento indispensabile per far vivere a Bea una vita più dignitosa”. Ne siamo tutti sicuri: grazie a questa battaglia, conclusasi positivamente, la vita per la bambina sarà senza dubbio più facile.

Per essere sempre aggiornati sull’evolversi della situazione della bambina – nel nome della quale si sta anche costituendo una Onlus – e per effettuare eventuali donazioni, i lettori possono cercare su Facebook la pagina “Il mondo di Bea”, o recarsi sul sito https://www.sarolibera.altervista.org

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento