Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca Barriera di Milano / Via Leinì

Barriera di Milano, spacciatori nascondevano droga e denaro sotto i materassi

Rinvenute 50 dosi di cocaina e circa 1.100 euro in contanti, arrestate 4 persone

Lunedì sera gli agenti del Commissariato “Barriera Milano” hanno arrestato quattro persone per detenzione e vendita di sostanza stupefacente. Sono cittadini gabonesi, di età compresa tra i 18 e i 36 anni, tutti con precedenti specifici e irregolari sul territorio italiano.

L’attività di prevenzione e controllo sull’attività di spaccio si è concentrata nell’area di via Leinì e corso Giulio Cesare. Lì gli agenti hanno notato più volte alcuni cittadini extracomunitari entrare ed uscire in diversi orari della giornata da uno stabile di Via Leinì. Uno di loro faceva da palo e, appena gli operatori si sono avvicinati per un controllo, ha preso il telefono cellulare nel tentativo di avvisare qualcuno, ma è stato subito fermato. Il 35enne è stato trovato in possesso di diverse dosi di cocaina, soldi, due telefoni cellulari e un mazzo di chiavi appartenenti all’immobile di via Leinì.

I poliziotti sono così entrati nell’appartamento dove hanno trovato gli altri tre complici. All’interno delle camere da letto, sotto i vari materassi, sono state rinvenute 50 dosi di cocaina e circa 1.100 euro in contanti, probabile provento dell’attività illecita, oltre a diversi telefoni cellulari e un bilancino di precisione nascosto all’interno del forno. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barriera di Milano, spacciatori nascondevano droga e denaro sotto i materassi

TorinoToday è in caricamento