Barricato in casa e armato, minaccia il suicidio: salvato dai carabinieri

I carabinieri sul posto

Un uomo, italiano di 49 anni, si barricato in casa a San Pietro Val Lemina in un’abitazione situata in via Roma. Nel corso della notte ha sparato due colpi di pistola, probabilmente una scacciacani, e ha minacciato il suicidio.

I carabinieri sono stati avvisati dalla moglie, allontanata da casa insieme al figlio ieri sera, e sono arrivati sul posto con un negoziatore che, dopo diverse ore di trattativa, ha convinto l'uomo a scendere in strada. Non appena ha varcarto il portone è stato bloccato e trasferito in ambulanza all'ospedale di Pinerolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Bimba di sette anni morsa da una vipera mentre passeggia con i genitori: è grave

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Mascherine obbligatorie questo fine settimana anche all'aperto, ma solo nei centri abitati

  • Allarme in casa: bambino di 10 anni gravemente ustionato mentre fa un esperimento per la scuola

Torna su
TorinoToday è in caricamento