Bardonecchia: scatta l’allarme dispersi, ma i ragazzi erano in hotel

I minorenni hanno fatto spaventare i genitori che si sono rivolti al soccorso alpino

Immagine di repertorio

Attimi di paura per alcuni genitori sulle piste di Bardonecchia quando nel luogo dell’appuntamento, dopo alcune ore sulle piste, i due ragazzini non si sono presentati.

Quella di giovedì 5 gennaio era una normale giornata sugli sci finché, forse per un malinteso, si è temuto il peggio. I genitori hanno lanciato l’allarme chiedendo aiuto agli addetti del soccorso presenti sugli impianti che hanno contattato il capostazione del Soccorso Alpino di Bardonecchia.

Subito è scattata la ricerca persona. E’ stato utilizzato un nuovo sistema di localizzazione che permette di rintracciare più facilmente i dispersi. Viene inviato un sms con un particolare sistema al cellulare di chi chiede aiuto o non si trova e con un click, in pochi istanti, si rintraccia la persona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Trovare i due ragazzini è stato facilissimo e i soccorritori non hanno dovuto nemmeno percorrere un chilometro: i due ‘dispersi’ erano già nella camera dell’hotel dove soggiornano per le vacanze. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sentono male in strada al mare: il figlio muore, il padre è gravissimo. Ipotesi overdose

  • Lascia l'alpeggio e si sente male: in ospedale scoprono la positività al coronavirus

  • Guardia giurata uccide la ex compagna e poi si suicida, lei lo aveva lasciato da poco

  • Fantomatico volantino di un (sedicente) papà: "Avete molestato mia figlia, vi sto cercando"

  • Tragedia nell'abitazione: donna trovata morta

  • Vanno a fare la spesa e lasciano il figlio chiuso in auto con 40 gradi: denunciati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento