Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca Parella / Via Pietro Cossa

Slot accese in orario non consentito e furto di energia elettrica: 15.500 di sanzione al bar

Sequestrate le slot machine

Immagine di repertorio

L'esercente albanese di un bar situato in via Pietro Cossa, nei pressi di via fratelli Passoni, deteneva (in violazione alla Legge Regionale 9 del 2016) sette videogiochi di cui tre accesi in orario non consentito, a meno di 500 metri da obiettivi sensibili.

La scoperta è stata fatta mercoledì mattina 18 luglio dagli Agenti del Comando IV Sezione Circoscrizionale San Donato/Parella della Polizia Municipale durante un’ispezione. La titolare è stata sanzionata per 15.500 euro e, inoltre, denunciata per il reato di furto di energia elettrica. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Slot accese in orario non consentito e furto di energia elettrica: 15.500 di sanzione al bar

TorinoToday è in caricamento