menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Litiga con l’ex fidanzata poi aggredisce un amico e gli agenti: 25enne arrestato

Il giovane, ubriaco, ha anche rotto la vetrata di un bar

Un italiano di 25 anni, dopo aver bevuto diverse bottiglie di birra in un locale, ha iniziato a diventare molesto nei confronti della ex fidanzata che, tentando di riportarlo alla calma, è stata a sua volta spintonata e fatta oggetto di insulti da parte dell’uomo.

A difendere la ragazza è intervenuto un amico della coppia, poi la lite è proseguita fuori dal locale. È accaduto giovedì sera, 21 febbraio, in via San Donato. Nei pressi del dehor esterno il 25enne, ubriaco e barcollante, ha anche perso l’equilibrio andando a infrangere una delle vetrate del bar.

L’azione aggressiva del giovane non si è fermata nemmeno con l’arrivo degli agenti della squadra volante: il 25enne ha opposto resistenza nei confronti degli operatori che sono stati anche minacciati di morte durante le fasi del fermo.

L’uomo, con precedenti di polizia, è stato arrestato per violenza, minaccia, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale e rifiuto di indicazioni sulla propria identità personale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento