Cronaca

Linea 2 della metropolitana, Palazzo Civico si confronterà con i cittadini

La gara sarà aggiudicata con il criterio dell’offerta economicamente vantaggiosa. “Inoltre verificheremo possibili alternative per il finanziamento dell’opera” spiega l'assessora Lapietra

Progettare la linea 2 della metropolitana, in accordo con le esigenze e i bisogni dei cittadini. E’ quanto è emerso oggi pomeriggio in consiglio comunale dove l’assessora ai Trasporti, Maria Lapietra, rispondendo ad una richiesta di comunicazioni ha detto la sua su un argomento che interessa a molti. “Una volta aggiudicata la gara, la progettazione preliminare dell’opera sarà realizzata cercando di seguire il più possibile le esigenze dei cittadini in termini di domanda attuale e potenziale” ha spiegato Lapietra.

La commissione per l’aggiudicazione del bando di progettazione è quasi totalmente formata. La gara sarà aggiudicata con il criterio dell’offerta economicamente vantaggiosa. “Inoltre verificheremo possibili alternative per il finanziamento dell’opera”.

Argomentazioni che hanno fatto storcere il naso alla minoranza. “Come pensate di svolgere successivamente la consultazione con i cittadini per vedere eventualmente di cambiare il percorso se avete già chiuso un appalto su un progetto definito? – ha domandato Roberto Rosso, Lista Civica -. Vorrei capire se sia confermata l’intenzione di cambiare il percorso laddove la popolazione riscontrasse esigenze diverse, ma mi chiedo, in questo contesto, come possiate farlo”.

A non augurarsi ripensamenti è Alberto Morano. “Adesso spero non ci siano ripensamenti – rincara Morano -. Stiamo parlando di una gara pubblica, che impegna risorse per un progetto. Se cambia il progetto si deve cambiare la gara. Spendere dieci milioni per qualcosa di diverso, pone un profilo di responsabilità. Speriamo allora che la posizione dell’assessora sia quella della sindaca e di tutta la giunta. Servono per fare partire la gara e il progetto”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Linea 2 della metropolitana, Palazzo Civico si confronterà con i cittadini

TorinoToday è in caricamento