Blitz ai giardinetti: sgominata la banda che aveva il monopolio dello spaccio

Quattro con ruoli definiti

Droga, telefoni e soldi sequestrati alla banda dei giardinetti

Una banda di quattro spacciatori attiva nei giardini pubblici di via Giachino, tra i quartieri cittadini di Barriera Milano e Aurora, è stata sgominata dai carabinieri della compagnia Torino Oltredora sabato 16 maggio 2020.

La vedetta, il guardiano del deposito, lo spacciatore e l’esattore, tutti e quattro nordafricani, erano ben organizzati nell’attività di spaccio secondo quanto ricostruito dagli investigatori: uno era deputato alla sorveglianza dello stupefacente, un altro faceva da palo al fine di verificare l’arrivo delle forze dell’ordine, un altro raccoglieva le ordinazioni e il denaro e l’ultimo distribuiva la droga. Sempre secondo i carabinieri, erano riusciti ad assicurarsi il monopolio dello spaccio in quei giardini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari della stazione Barriera di Milano, avvisati da molti residenti esasperati, si sono mimetizzati mettendosi in borghese per compiere un prolungato servizio di osservazione che potesse documentare lo smercio di dosi. Così è stato ed è scattata l’operazione con i colleghi in uniforme, che ha consentito di bloccare il quartetto e recuperare 50 grammi di hashish nascosti all’interno di una cassonetto della nettezza urbana. Poi sono stati sequestrati anche telefoni cellulari e denaro contante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autoparco comunale, Palazzo Civico vende 127 veicoli mediante asta pubblica: l’elenco 

  • Omicidio-suicidio: uccide la moglie che si stava separando da lui e poi se stesso

  • Apre il nuovo centro commerciale: previsti un centinaio di posti di lavoro

  • Suv impazzito travolge cinque pedoni davanti a un déhors: morta una donna

  • Blocchi auto per 37 comuni dal 1 ottobre 2020: varato il regolamento

  • La porta di casa è bloccata e la proprietaria non può entrare: la polizia trova un uomo che dorme all'interno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento