rotate-mobile
Cronaca

A Torino è tornata la banda dei rapinatori degli orologi di lusso? Due colpi (uno fallito) in due giorni

Circondano i pedoni in strada in pieno giorno

Due episodi avvenuti negli ultimi giorni stanno facendo temere in un ritorno a Torino della famigerata 'banda dei Rolex', che sembrava essere stata sgominata a inizio 2019. All'ora di pranzo di martedì 9 novembre 2021 un uomo è stato avvicinato da tre persone che indossavano un casco da motociclista all'incrocio tra corso Vittorio Emanuele Ii e corso Massimo d'Azeglio. I banditi lo hanno accerchiato e lo hanno costretto a sfilarsi dal polso il prezioso orologio del valore di 10mila euro e sono fuggiti. Poco dopo sul posto è arrivata una volante della polizia chiamata dalla vittima. Il giorno prima in corso Moncalieri un episodio pressoché analogo, sempre all'ora di pranzo. Questa volta hanno puntato una pistola in faccia al possessore dell'orologio ma quest'ultimo non ha ceduto e la moglie che lo aspettava in auto si è messa a urlare. Alla banda non è restato altro che fuggire in moto in direzione di Moncalieri. Anche di questo caso si occupa la polizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Torino è tornata la banda dei rapinatori degli orologi di lusso? Due colpi (uno fallito) in due giorni

TorinoToday è in caricamento