Ladri torinesi in trasferta: la banda delle auto di lusso nuovamente bloccata

Lo scorso settembre gli arresti per i furti vicino allo Juventus Stadium. Dopo la scarcerazione, il bis all'aeroporto di Bergamo

Uno dei furti di auto di lusso allo Juventus Stadium

Era un componente della banda dei ladri d'auto di lusso dello Juventus Stadium bloccata dalla polizia stradale lo scorso settembre 2016 ma, una volta scarcerato a marzo 2017 per decorrenza dei termini di custodia cautelare e per il patteggiamento della pena, aveva ripreso la sua attività sia pure lontano dalla piazza storica. 

Gli agenti della polizia stradale di Torino e di Susa hanno però seguito l'uomo, un marocchino di 41 anni residente nel capoluogo piemontese, anche fuori regione e lo hanno rintracciato all'aeroporto di Bergamo Orio al Serio dove, rubando l'ennesima auto, è stato sorpreso dagli agenti e arrestato insieme a due complici, un altro marocchino di 39 anni e un libico di 27 anni, anche loro di Torino. I tre hanno speronato la vettura di servizio della polizia, ma alla fine sono stati arrestati con l'accusa di rapina.

IL NOSTRO SERVIZIO TV

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento