Cavi nel bancomat per farlo saltare in aria, ma i ladri vengono disturbati e fuggono

Nel centro di Forno Canavese. I carabinieri arrivano con gli artificieri, ma l'allarme dura poco. E' caccia alla banda

Il bancomat dell'Intesa Sanpaolo in via Truchetti

Assalto nella notte al bancomat della filiale Intesa Sanpaolo di via Truchetti 7, nel centro di Forno Canavese.

Intorno alle 3 di oggi, mercoledì 9 ottobre, una banda di malviventi ha raggiunto lo sportello e ha cercato di forzarlo inserendo cavi elettrici nella fessura delle banconote. L'intenzione era probabilmente quello di farlo saltare in aria come avvenuto per altri bancomat di Torino e provincia, ma i ladri questa volta hanno dovuto abbandonare l'impresa probabilmente perché sono stati disturbati e sono fuggiti.

Sul posto sono poi arrivati i vigili del fuoco e i carabinieri, con tanto di artificieri visto che quei cavi che sporgevano davano l'impressione che nello sportello automatico fosse stato collocato un ordigno, ma l'allarme è cessato poco dopo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Sciopero di 24 ore del trasporto pubblico locale: a rischio i mezzi GTT

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • Ogni giorno portava la sua fidanzata lungo la provinciale per farla prostituire: arrestato

Torna su
TorinoToday è in caricamento