Morso al volto da un cane, bimbo di 20 mesi al Regina Margherita

Il fatto è avvenuto in un piccolo appartamento di zona Barriera di Milano, in via Crescentino. Il piccolo è stato ricoverato in ospedale

Immagine di repertorio

Stava giocando sul pavimento quando, per cause ancora da accertare, è stata morso da un Husky.

L’episodio risale a oggi pomeriggio, venerdì 14 aprile. Il fatto è avvenuto in un piccolo appartamento di zona Barriera di Milano, in via Crescentino.

La vittima è un bambino di appena 20 mesi, azzannato al volto e subito soccorso dai suoi genitori. Il piccolo, che in un primo momento sembrava gravissimo, in realtà non è in pericolo di vita.

In via Crescentino sono intervenuti la polizia municipale e il 118. Il piccolo è stato ricoverato al pronto soccorso dell’ospedale Regina Margherita dove i medici lo stanno operando per suturare le ferite che si troverebbero all’altezza della guancia e del labbro superiore.

L'Husky, al momento, si trova al canile di via Germagnano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maestra d'asilo licenziata per un video hard mandato su Whatsapp al fidanzato: tutta la storia

  • Green Pea apre a Torino, creati 200 posti di lavoro: cosa c'è dentro la nuova struttura avveniristica

  • Il primario della rianimazione di Rivoli è positivo al covid: aveva invitato i negazionisti "a farsi un tour in reparto"

  • Rivoli, il videogioco usato per adescare i bambini e invogliarli a farsi foto e video nudi

  • Tragedia a Torino: uomo si toglie la vita gettandosi nel Po

  • Saturimetro: cos'è, a cosa serve e quali sono i migliori modelli da acquistare online

Torna su
TorinoToday è in caricamento