Cronaca Centro / Piazza Vittorio Veneto

A 11 anni si allontana per non sentire litigare i genitori, dopo 10 km chiede aiuto a una guardia giurata

Voleva cercare rifugio da un amico

Immagine di repertorio

“Non volevo più sentirli (litigare)” così ha detto ai carabinieri un bambino di 11 anni che l’altra sera si è allontanato dal locale gestito dai genitori, in centro a Torino. È uscito dal locale ed ha puntato verso sud, in direzione Moncalieri. Voleva raggiungere l’abitazione di un amico.

Ad un certo punto si è perso, ma non si è fatto prendere dal panico e ha chiesto aiuto a una guardia giurata: “Scusi signore mi sono perso. Potrebbe aiutarmi? Non so dove mi trovo”. Si trovava a Borgo Aje di Moncalieri, sulla strada per Trofarello, ed erano le 21. La guardia giurata l’ha fatto salire sull’auto di servizio e ha chiamato i carabinieri.

Intanto a Torino i genitori stavano completando la denuncia di scomparsa. A rassicurarli è arrivata la telefonata della pattuglia dei carabinieri della tenenza di Nichelino, da poco arrivati a Moncalieri dove il ragazzino aveva appena chiesto aiuto.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A 11 anni si allontana per non sentire litigare i genitori, dopo 10 km chiede aiuto a una guardia giurata

TorinoToday è in caricamento