Cronaca

Capodanno, Takwa è la prima "nuova torinese" del 2012

Si chiama Takwa ed è di genitori tunisini la prima bimba che è venuta alla luce nel 2012 all'ospedale Sant'Anna di Torino: è nata un'ora e 42 minuti dopo la mezzanotte

Torino è sempre più multietnica, non certo da oggi. E le prime nascite dell'anno nuovo all'ombra della Mole Antonelliana lo dimostrano ancora di più.

Il suo nome è Takwa, è di genitori tunisini. E' la prima bimba che è venuta alla luce nel 2012 all'ospedale Sant'Anna di Torino. La piccola, che pesa quattro chili e 190 grammi e gode di ottima salute, è nata un'ora e 42 minuti dopo la mezzanotte. Papà Ben Ahmed e mamma Karik, di 44 e 26 anni, risiedono a Torino; lui è meccanismo, lei è casalinga e hanno già un'altra figlia, Jasmine, di quattro anni.

Ha invece la mamma nigeriana e il papà italiano la piccola Ginevra, la prima nata (alle 7:55 del primo gennaio 2012) all'ospedale Maria Vittoria: la bambina pesa tre chili e la festeggiano la signora Osasoge, il signor Claudio e i fratellini Gloria e Matteo. Fiocco azzurro di capodanno anche all'ospedale di Asti: il lieto evento è stato registrato alle 4:45 e il protagonista è il primogenito di un italiano e di una russa residenti a Frinco d'Asti.

Anche a Roma la prima nata dell'anno ha uno dei due genitori non italiano. Nella capitale a nascere per prima, pochi secondi dopo la mezzanotte, è stata Sofia, di madre di origine vietnamita e padre romano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capodanno, Takwa è la prima "nuova torinese" del 2012

TorinoToday è in caricamento