Lago Sirio, gli "orsi polari" hanno sfidato il freddo con il primo tuffo dell'anno

Come vuole la tradizione di Capodanno, anche in questo 2017 iniziato da poche ore, a Chiaverano, si è svolto il bagno nelle acque gelide del lago

Come vuole la tradizione anche nel primo giorno del 2017, come ogni anno, gli "orsi polari" hanno fatto il temerario bagno invernale nel lago Sirio. L'evento si è svolto a mezzogiorno allo Chalet Moia a Chiaverano dove, dal molo, si sono tuffate quattordici persone - chiamate appunto "orsi polari" - guidate dall'ottantenne, affezionatissimo all'appuntamento, Rodolfo Riotta, che hanno nuotato per circa trenta metri, rigorosamente in costume da bagno.

L'assistenza è stata assicurata dai cani di salvataggio. Al termine del bagno, che come ogni anno ha attirato un discreto pubblico di accaniti sostenitori, la direzione dello chalet ha offerto un aperitivo e bevande calde per tutti.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Terribile schianto nel sottopasso, ma è la scena della fiction con Raoul Bova

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Scontro tra camion e moto, morto il centauro

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

Torna su
TorinoToday è in caricamento