Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Pont Canavese, anziano sposa la sua badante che lo depreda di tutto

La donna è indagata per circonvenzione di incapace dalla procura di Ivrea dopo la denuncia del sindaco del paese

Dopo una vita da single aveva deciso di sposare la sua badante. Ma in realtà era solo uno stratagemma messo in piedi da lei per portargli via tutto.

La storia arriva da Pont Canavese, dove un ottantenne era convolato a nozze, con cerimonia civile, quattro anni fa, con una donna romena di 50 anni.

Subito dopo le nozze, lei lo aveva convinto a farsi cointestare la casa e i conti correnti e, poco dopo, aveva invitato a casa un gran numero di parenti che, di fatto, avevano preso possesso dell'edificio.

La donna è adesso indagata per circonvenzione di incapace dalla procura di Ivrea dopo che il sindaco del paese, Paolo Coppo, ha sporto denuncia. Era stato proprio il primo cittadino ad avvisare gli assistenti sociali dopo essersi reso conto che l'anziano era stato circuito.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pont Canavese, anziano sposa la sua badante che lo depreda di tutto

TorinoToday è in caricamento