Cronaca Barriera di Milano / Via Brandizzo

Barriera di Milano e Regio Parco sotto assedio di una baby gang

Tre ragazzini stanno seminando il panico in circoscrizione Sei. Numerose le denunce dei negozianti. E sulle loro tracce ci sarebbero già i carabinieri

Sembrano bravi ragazzi ma non lo sono. Arrivano in bicicletta, mettono a soqquadro i negozi e scappano a tutta velocità con il bottino. I nuovi delinquenti che si aggirano per Barriera di Milano sono dei ragazzi con la passione per le rapine. Una baby gang formata da tre persone di sesso maschile, questo secondo quanto raccontato dalle vittime alle forze dell'ordine.

A lanciare l'allarme sono i commercianti che lavorano tra via Palestrina e via Brandizzo, beffati in piemo giorno da abili rapinatori dall'accento straniero. rivela un esercente. Piccoli criminali che spaccano anche le vetrine dei negozi, se questo può servire a mettere paura ai titolari. Come nel caso della ferramenta situata in via Branzizzo all'angolo con via Boito. I ladri, oltre ad aver rubato dalla cassa, hanno pensato bene di danneggiare anche una delle vetrine. E tutto soltanto per dispetto. “Questi disgraziati girano sempre in bici – denuncia l'anziano Piero, una delle vittime -. Sembra che non abbiano paura di niente. Entrano nei negozi a volto coperto, ti distruggono e poi mettono le mani ovunque”.

Nel mirino della banda sono finiti anche numerosi altri negozi, compresa una lavanderia a gettoni. A segnalare l’allarme sono anche i negozianti del Regio Parco. Numerosi furti sono stati segnalati in via Maddalene e nei pressi di corso Regio Parco. “Sono entrati in piena notte – racconta una delle vittime -. Ci hanno strappato la serranda ma non sono riusciti a rubare nulla perché un residente li ha messi in fuga”. Grazie alle immagini delle telecamere di sorveglianza i carabinieri sperano di risalire ai colpevoli.

A lanciare un appello alle forze dell'ordine è il coordinatore all'Urbanistica della circoscrizione Sei Fabrizio Genco. “Bisogna assolutamente identificare queste persone – dichiara Genco -.  Personalmente ho avvertito il nucleo nomadi. Le rapine in questa zona stanno diventando una pericolosa costante, tuttavia siamo convinti che i malviventi che stanno terrorizzando Barriera saranno presto smascherati”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barriera di Milano e Regio Parco sotto assedio di una baby gang

TorinoToday è in caricamento