Cronaca

Aumentano del 400% i giocatori patologici in Piemonte

Dal 2005 al 2010 sono quadruplicati i giocatori presi in carico dalle strutture sanitarie. La ludopatia verrà inserita nel Piano Regionale delle Dipendenze

 

Come nel resto dell'Italia, anche in Piemonte aumentano i giocatori patologici: dal 2005 al 2010 - fa sapere l' assessorato alla Sanità - il numero dei giocatori "malati" presi in carico dall'ente regionale sono infatti passati da 156 a 811 con un aumento del 400%. Numeri che potrebbero anche peggiorare nei prossimi anni a causa del gioco online ora legalizzato e che hanno indotto la Regione Piemonte a inserire la ludopatia nel Piano di Azione Regionale delle Dipendenze.
 
"Non è una legge - spiega in proposito il governatore Roberto Cota in un'intervista che verrà pubblicata sulla rivista "Gioco News" di settembre - ma operativamente questa delibera coordinerà tutte le attività di contrasto al fenomeno. Abbiamo anche intenzione di rilanciare la campagna avviata nel 2009 per far conoscere i servizi di assistenza che il territorio ha a disposizione per questo tipo di problema".
 
(ANSA)
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aumentano del 400% i giocatori patologici in Piemonte

TorinoToday è in caricamento