Cronaca Pozzostrada / Corso Trapani

"Autovelox, rotonda o sottopasso. Corso Trapani va reso sicuro"

Esiste un problema sicurezza in corso Trapani: è quello che è emerso nell'ultimo Consiglio della Terza Circoscrizione. Ora la palla passa alla Giunta comunale

Ordine del giorno approvato dal Consiglio di Circoscrizione 3 e problema sicurezza dell'incrocio tra corso Trapani e corso Peschiera rimesso allo studio dell'assessore alla Viabilità Claudio Lubatti e del sindaco Piero Fassino.

L'ennesimo incidente mortale in quel tratto di strada ha dato un'ulteriore prova di quanto sia pericoloso l'attraversamento della carreggiata soprattutto da parte di chi si sposta con i mezzi a due ruote. Le alternative esistono, alcune percorribili e altre meno. Ora toccherà alla Giunta comunale indicare la strada da seguire.

Attento da sempre alle problematiche di quell'incrocio è il consigliere Stefano Bolognesi. "Penso che tra corso Trapani e corso Peschiera si potrebbe migliorare la sicurezza con un sottopasso o una rotonda - ci dice al termine del Consiglio di Circoscrizione -. Il problema è il costo. Non penso che il Comune di Torino abbia tanti soldi in questo momento quanti ne servirebbero". Una delle ipotesi suggerite dunque è un sottopasso, molto simile a quello distante solo poche decine di metri in piazza Rivoli. Una soluzione utile, ma estremamente costosa.

"Ci sono anche altre soluzioni fattibili - spiega ancora Bolognesi -. Mettere dei velox contro l'alta velocità o dei photo red per chi passa con il semaforo rosso sarebbe utilissimo. Qui non si tratterebbe di far cassa, ma di salvaguardare vite umane".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Autovelox, rotonda o sottopasso. Corso Trapani va reso sicuro"

TorinoToday è in caricamento