Sfreccia a tutta velocità: pizzicato dall'autovelox, ma lui in realtà non esiste

Auto acquisita con documenti falsi?

immagine di repertorio

Un'auto fantasma. È la Volkswagen Golf che è stata pizzicata a metà febbraio 2019 dall'autovelox posizionato sull'ex statale 20 a La Loggia.

Gli accertamenti eseguiti dalla polizia locale, infatti, non lasciano dubbi. Il proprietario non esiste in nessuna anagrafica e la via da lui indicata come residenza a Milano non c'è. In sostanza, chi gli ha permesso di acquisire il veicolo non ha controllato oppure sono stati forniti documenti falsificati.

L'auto, però, risulta regolarmente assicurata, probabilmente per non dare nell'occhio. Se era un modo per evitare multe e controlli a distanza, sicuramente il truffatore ci è riuscito.

Potrebbe interessarti

  • Scarafaggi in casa? Ecco come allontanarli

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Auto sui binari del tram

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita gettandosi dal balcone: muore un uomo

  • Si toglie la vita con un colpo di pistola: aveva solo 30 anni

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Violenta grandinata in tutta l'area metropolitana: chicchi di diversi centimetri

  • Addio a Max e alla sua passione per i motori, il ricordo degli amici

  • Due torinesi muoiono in un incidente negli Stati Uniti: investiti da un tir dopo la caduta in moto

Torna su
TorinoToday è in caricamento