rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca San Paolo / Corso Carlo e Nello Rosselli

Torino, sparano contro l’autobus dopo il litigio per l’auto in doppia fila poi fuggono

In frantumi il vetro di un autobus della linea 64. Nessun ferito

Paura a bordo di un autobus della linea 64 in transito questa mattina, domenica 21 novembre, in corso Rosselli. Alle 7.50 circa il veicolo GTT non riesce a proseguire a causa di un’auto parcheggiata in doppia fila (davanti a un bar) che gli impedisce il passaggio. Il proprietario quindi esce dal locale e litiga con il conducente poi sale sull’auto e parte, ma è in questo momento che – secondo quanto ricostruito da GTT con l'autista – entra in scena una donna, una passeggera seduta accanto al conducente, che esplode un colpo di pistola contro l’autobus. Il colpo distrugge il vetro che si trova alle spalle del conducente. È panico sul bus dove i circa 20 passeggeri scappano e si dileguano in pochi istanti. Ora Gtt ha già scaricato le immagini delle telecamere della vettura che saranno utili ai carabinieri per le indagini e per capire che tipo di arma è stata utilizzata. La pistola utilizzata era ad aria compressa, fanno sapere dal comando dei carabinieri. I militari, dopo avere acquisito i filmati dell’autobus, sentito i testimoni e l’autista, sono alla ricerca degli autori del gesto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino, sparano contro l’autobus dopo il litigio per l’auto in doppia fila poi fuggono

TorinoToday è in caricamento