rotate-mobile
Cronaca

Trasporto scolastico, un autobus su cinque è irregolare

Attività di controllo svolta dalla Polizia Stradale nell'ambito dell'iniziativa "Gite scolastiche in Sicurezza"

L’attività svolta dalla Polizia Stradale, finalizzata a monitorare la sicurezza del trasporto scolastico, da febbraio a giugno ha evidenziato i seguenti risultati:

•    110 pattuglie impiegate dalla Polizia Stradale
•    157 autobus controllati (di cui 117 su richiesta delle scuole), 
•    33 veicoli, il 21% circa, presentavano irregolarità

In particolare si sono riscontrate:

•    18 violazioni accertate per dispositivi di equipaggiamento alterati o non funzionanti (pneumatici lisci, cinture di sicurezza non funzionanti, fari guasti, specchi retrovisori danneggiati, estintori inefficienti, uscite di sicurezza non agibili ecc.)
•    5 violazioni per eccesso di velocità
•    6 violazioni per mancato rispetto dei tempi di guida e di riposo
•    14 violazioni di altra tipologia (documenti non al seguito)
•    1 violazione per uso di telefono cellulare alla guida 

In tre circostanze, gli agenti della Polizia Stradale, mentre controllavano il pullman davanti alla scuola prima della partenza, hanno rilevato che alcune cinture di sicurezza non funzionavano, e che non vi erano sufficienti sedili a norma per assicurare tutti i trasportati; pertanto è stato intimato al conducente di non cominciare il viaggio, se non previa sostituzione con un altro pullman con tutti i dispositivi funzionanti.

Ad un autista è stato impedito di cominciare il viaggio scolastico in quanto uno dei pneumatici era talmente usurato da essere privo di battistrada e con delle lacerazioni consistenti: troppo alto il rischio di uno scoppio improvviso, che, se avvenisse in autostrada a velocità sostenuta, avrebbe potuto produrre conseguenze catastrofiche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporto scolastico, un autobus su cinque è irregolare

TorinoToday è in caricamento