rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca Grugliasco

Viaggia con l'auto sequestrata da tre anni: scattano la confisca e la denuncia

Aveva ottenuto duplicato del libretto

Un cittadino grugliaschese di 46 anni è stato denunciato dalla polizia locale a metà aprile 2018 perché circolava liberamente con un'auto sequestrata dal 2015 per mancanza di copertura assicurativa. Il mezzo, che ora è stato confiscato, era stato affidato al proprietario come da normativa vigente, ma la carta di circolazione gli era stata ritirata e depositata al comando di via Olevano con la trasmissione del provvedimento alla prefettura di Torino.

L'uomo aveva sì pagato l'assicurazione, ma non aveva chiesto il dissequestro del mezzo, presentando denuncia di smarrimento del libretto in modo da poter circolare anche senza il documento. Ottenuto il duplicato, ha provveduto a revisionare il veicolo, la cui circolazione appariva pertanto regolare.

Nel frattempo, però, è pervenuto il decreto di confisca: la vettura è diventata di proprietà dello Stato e gli agenti hanno eseguito il provvedimento. Per l'indebita denuncia di smarrimento e duplicazione della carta di circolazione è scattata la denuncia nei cofronti dell'automobilista.

Nuova auto per la polizia locale

Intanto la polizia locale grugliaschese ha una nuova auto: un'Alfa Romeo Giulietta diesel acquistata dall'amministrazione comunale per meno di 19mila euro. L'acquisto rientra nel processo di svecchiamento e di razionalizzazione del parco auto del Comune e sostituisce una vecchia Fiat Punto destinata alla rottamazione.

"Una nuova auto - afferma il sindaco di Grugliasco Roberto Montà - che va ad ampliare il parco veicoli della nostra polizia locale con l'obiettivo di offrire ai nostri vigili mezzi sempre più nuovi e sicuri, che possano essere utili per affrontare nel migliore modo possibile i compiti dei nostri agenti: prevenzione dei reati e maggiore sicurezza in città".

"Avere mezzi nuovi nel proprio parco veicoli - aggiunge Massimo Penz, comandante della polizia locale - fa sempre piacere. Aumenta la sicurezza dei miei agenti ed è un segnale di come l'amministrazione pensi alla sicurezza dei cittadini. Questa Giulietta va ad aggiungersi già ai mezzi in nostra dotazione come le altre vetture, un Ducato fornito di attrezzature all'avanguardia, moto e bici. Tutti mezzi che utilizziamo sul
territorio e che ci consentono di svolgere al meglio il nostro lavoro".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viaggia con l'auto sequestrata da tre anni: scattano la confisca e la denuncia

TorinoToday è in caricamento