menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Circola con l’auto sottoposta a sequestro: fermato gli beccano due armi

Il controllo è avvenuto in via Filadelfia dopo che l’Autodetector aveva segnalato la vettura già sottoposta a sequestro amministrativo nel settembre scorso. L’uomo nascondeva due armi improprie nel vano portaoggetti

Gli agenti di polizia municipale hanno fermato un automobilista in via Filadelfia dopo che il sistema Autodetector aveva segnalato che la vettura circolava abusivamente a causa di un sequestro amministrativo avvenuto nel settembre scorso. Al conducente, un italiano di 66 anni, è stata ripetuta la contestazione dell’assicurazione scaduta con l’aggravante e cioè una multa di oltre duemila euro, la confisca dell’autovettura e la sospensione della patente per un anno.

Al momento del fermo il sessantaseienne era senza patente e senza altro documento atto all’identificazione, pertanto è stato accompagnato al comando di via Bologna. L’uomo, dagli accertamenti, è risultato avere precedenti per detenzione di sostanze stupefacenti. Intanto la sua auto è stata perquisita e all’interno, occultati nello scomparto portaoggetti, trovati due bastoni sagomati a sfollagente lunghi circa 65 centimetri.

La perquisizione è continuata nell’abitazione dell’uomo. Gli agenti della municipale hanno rinvenuto due coltelli. Tutti gli oggetti sono stati quindi sottoposti a sequestro giudiziario e il sessantaseienne denunciato in stato di libertà per il possesso e la detenzione di armi improprie e da taglio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento