menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
immagine di repertorio

immagine di repertorio

Parcheggiano l'auto nel posto per disabili senza averne diritto, ma il mezzo non può nemmeno circolare

Applicato il sequestro

L'auto parcheggiata nel posto per disabili non avrebbe dovuto neanche circolare. È quanto hanno scoperto gli agenti della polizia locale nella mattinata di lunedì 18 maggio 2020 in via Prati, dove sono intervenuti su segnalazione di un cittadino che aveva trovato il veicolo, una Alfa Romeo Stelvio, nel posto numerato riservato al proprio.

Sull'auto, hanno accertato gli agenti della sezione I Centro-Crocetta, era esposto un permesso generico per invalidi rilasciato dal Comune di Chieri, che non aveva alcun valore per gli stalli numerati di Torino. Gli accertamenti successivi hanno permesso di stabilire che quel mezzo, insieme con altre cinque autovetture, era stato colpito da un decreto di sequestro preventivo spiccato nel dicembre 2019 dal Tribunale di Modena, a carico di un uomo e di una donna originari di quella provincia.

A quel punto l'Alfa Stelvio è stata sequestrata, in esecuzione del provvedimento giudiziario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento