Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Via Agostino Bertani, 41

All’esame con “l’aiutino”: addosso l’auricolare per ascoltare le risposte del suggeritore

Patente negata all’uomo che è stato denunciato dalla municipale

Parte del dispositivo posto sotto sequestro

Denunciato a piede libero un italiano con numerosi precedenti penali a suo carico per ricettazione, spaccio di droga e con il divieto di conseguimento della patente di guida. Questa mattina, giovedì 11 aprile, durante la prova orale per l'ottenimento della patente l’uomo si è presentato comunque all'esame e si è avvalso di una strumentazione elettronica con auricolare e cellulare collegati ad apparati connessi con un’altra persona, situata all'esterno del luogo d’esame, che gli suggeriva le risposte.
 
L'esito dell'esame sarebbe risultato positivo se non fosse emerso che il candidato aveva un auricolare in collegamento wi-fi con un cellulare, che teneva nella tasca della felpa, a sua volta collegato con un microfono che veniva retto con un cavo, il tutto alimentato da un powerbank collegato a un router, entrambi nascosti sotto una fascia elastica addominale. Il controllo degli Agenti del Reparto di Polizia Giudiziaria della Polizia Municipale è avvenuto nei locali della Motorizzazione Civile di Torino.
 
Tutta la strumentazione è stata posta sotto sequestro giudiziario. L'uomo è stato denunciato ai sensi dell'art. 1 Lex 475 del 19 aprile 1925 e art. 110 Codice Penale, in concorso con ignoti. Sono in corso ulteriori indagini.
auricolari esame patente (1)-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All’esame con “l’aiutino”: addosso l’auricolare per ascoltare le risposte del suggeritore

TorinoToday è in caricamento