rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Cronaca

Università, in aumento dell'8% le matricole straniere in Piemonte

Negli ultimi dieci anni i numeri percentuali, che indicano l'incremento di studenti stranieri nelle Università piemontesi, sono davvero impressionanti

Aumentano gli studenti stranieri universitari in Piemonte. In dieci anni la loro presenza, sul totale degli iscritti è passata dall'1,7% all'8% di quest'anno: una percentuale che supera quella nazionale, ferma al 4,3%

Nell'anno accademico 2014-2015 gli stranieri venuti qui per studiare sono stati 9025: 3789 agli atenei di Torino, 4475 al Politecnico; 690 all'Università del Piemonte Orientale e 71 a Scienze Gastronomiche. E il trend è in continua crescita grazie all'ottimo livello della formazione universitaria nella nostra regione.

All'Università di Torino i settori più frequentati dagli stranieri sono quello Linguistico seguito da quelli Economico-Statistico, Scientifico e Politico-Sociale. Al Politecnico invece è un successo per la facoltà di Architettura. Le matricole straniere in Piemonte arrivano prevalentemente da Romania, Albania, Cina e Marocco mentre a Torino in particolare sono più numerosi gli studenti rumeni e albanesi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università, in aumento dell'8% le matricole straniere in Piemonte

TorinoToday è in caricamento