Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Aumento sanzioni per chi viola il codice della strada, da domani nuovi importi

A partire dalla giornata di domani sostare sulle strisce pedonali o su crocevia costerà un euro in più rispetto all'anno appena trascorso. Alcune norme restano escluse dall'aggiornamento

Aumentano gli importi per le sanzioni amministrative previste dal Codice della Strada. Le nuove sanzioni saranno in vigore dalla mezzanotte di oggi, mercoledì 31 dicembre, e fanno riferimento agli aggiornamenti che, ogni 2 anni, vengono determinati in relazione all'indice di variazione percentuale dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati.

Tale aggiornamento si riferisce al biennio dal 1° dicembre 2012 al 30 novembre 2014 ed è stato calcolato - dall'istituto Nazionale di Statistica - pari allo 0,8%. A titolo esemplificativo sostare sulle strisce pedonali o in corrispondenza di crocevia verrà a costare 85 euro da domani, contro gli 84 di oggi, non indossare le cinture di sicurezza da 80 euro a 81 e passare con il semaforo rosso da 162 a 163 euro.

Alcune violazioni del Codice della Strada restano tuttavia escluse dall'aggiornamento. In questo caso si inseriscono gli art. 116 (relativo alla mancata/errata patente di guida), 124 (relativo alla guida delle macchine agricole e operatrici), 126 (relativo alla durata e conferma della validità della patente di guida), ecc.

Per alcune sanzioni, inoltre, ricordiamo che è previsto l'aumento di 1/3 degli importi nel caso in cui l'infrazione si verifichi nelle ore notturne, dalle 22 alle 7 di tutti i giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aumento sanzioni per chi viola il codice della strada, da domani nuovi importi

TorinoToday è in caricamento