Attraversamenti rialzati davanti al parco Paradiso. Arriva il sì del Comune di Torino

Sono stati necessari due anni di vibranti proteste per convincere le amministrazioni di Torino e Grugliasco a trovare la quadra

Dopo due anni di contenzioso il Comune di Torino e il Comune di Grugliasco hanno deposto le armi e trovato la soluzione per rendere più sicura via Vittime della Shoah, zona Aeronautica. La mancanza di un attraversamento pedonale di fronte al parco Paradiso ha fatto prevalere il buon senso ed evitato altri inutili tira e molla.

Secondo quanto raccontato dalla circoscrizione Tre la via verrà dotata di attraversamenti pedonali, volti a garantire la sicurezza dei pedoni che attraversano ogni giorno il tratto stradale che circonda il parco Paradiso. L’amministrazione realizzerà un attraversamento che oltre ad essere protetto sarà rialzato con tanto di dossi Il primo passo, però, lo ha fatto la Città di Torino che ha deciso di farsi carico della spesa accontentando così le richieste del Comune di Grugliasco, non molto disposto a spendere altri soldi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una notizia che farà felici i residenti della zona, specie i comitati che si erano prodigati in una corposa raccolta firme. “E’ ora di recuperare il tempo perso – commenta una residente . Gli attraversamenti lungo via Vittime della Shoah erano e sono tutt’ora necessari, per raggiungere il parco bisogna sperare in un miracolo. Il rischio incidenti è sempre dietro l’angolo”. Una vittoria importante anche per il presidente della circoscrizione Tre Daniele Valle.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guerriglia in centro a Torino. Vetrine sfasciate, lanci di bottiglie e bombe carta. Gli agenti rispondono con cariche

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di lunedì 26 ottobre 2020. Boom di ricoveri, ma indice contagio scende

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

  • Domani sera a Torino due manifestazioni contro le limitazioni sul coronavirus

  • Bar e ristoranti chiusi dalle 18 ma aperti nel weekend. "Rischio di stop definitivo"

  • Luca Argentero furioso con i settimanali Chi e Oggi: sulle loro pagine le foto della figlia, senza permesso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento