Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca via Cigna 29

Attraversa col semaforo rosso, due pedoni lo riprendono e lui li prende a sprangate

In via Cigna angolo corso Cirié. Il ciclista violento è stato arrestato dalla polizia

Aveva attraversato via Cigna in bicicletta col semaforo rosso, ieri sera, giovedì 22 settembre, quando due muratori, che si trovavano a piedi all'incrocio corso Cirié lo avevano ripreso sostenendo di avere la precedenza. A quel punto il ciclista, un tunisino di 35 anni, ha aperto la cassetta degli attrezzi che si trovava su un carrello posteriore, ha estratto una spranga di metallo e si è avventato contro di loro, colpendone uno violentemente alla testa.  

Quest'ultimo, un romeno di 23 anni, è stato trasportato all'ospedale Giovanni Bosco dove gli è stato riscontrato un trauma cranico non commotivo: è in prognosi riservata, ma non in pericolo di vita.

L'aggressore, che nel frattempo era stato bloccato dalla folla, è stato arrestato dalla polizia. Sul posto è intervenuta anche la polizia locale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attraversa col semaforo rosso, due pedoni lo riprendono e lui li prende a sprangate

TorinoToday è in caricamento