Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Murazzi del Po

I Murazzi sono pronti a rinascere, oggi pomeriggio il via alle attività

Spiaggia, campi da beach volley, da beach soccer, spazi dedicati alla lettura e ad attività e laboratori di ogni genere. Tutti i giorni fino al 20 settembre i Murazzi saranno fruibili e vivibili dalle 10 del mattino e fino a mezzanotte

Manca ormai poco alla nuova vita dei Murazzi. Poche ore e sarà tagliato virtualmente il nastro che consentirà ad uno dei luoghi della Movida torinesi di tornare ad animarsi, seppur con tante differenze rispetto al passato. Prima fra tutte è quella che riguarda gli orari: se fino ad un annetto fa la notte era lo scenario ideale per i locali che facevano musica per tutta la notte, adesso è durante le ore diurne che ci sarà maggior movimento sulle rive del fiume Po.

L'obiettivo dichiarato dall'amministrazione comunale è di rivitalizzare quel tessuto sociale e culturale che da sempre è propulsore della città. Per farlo ci si è affidati a due associazioni, l'Arci e l'Aics, che stileranno i programmi giornalieri e serali da proporre ai torinesi quasi fino a fine settembre.

I progetti "arciPelago Beach" e "AICS Turin Place" faranno sì che i Murazzi siano vivibili attivamente tutti i giorni, dal lunedì alla domenica, dalle 10 del mattino fino a mezzanotte. Questo vale per quanto riguarda le attività che saranno di carattere culturale, sportive, didattiche e musicali. Diversamente i punti di ristoro lungo il fiume si fermeranno alle 3.

Se l'ultima volta che i Murazzi sono stati pieni di gente erano presenti molti dehors, da questa sera il palcoscenico del divertimento sarà dato da un campo da beach volley, da uno da beach soccer, un punto per il book crossino, aree mostre, attività, laboratori e spettacoli. Inoltre ci sarà la spiaggia come già avviene in altre città: sabbia, sdraio e ombrelloni saranno allestiti lungo il fiume.

LO SPOT DEI MURAZZI: "IL MARE E' ARRIVATO A TORINO" >>

"Il programma sarà ricco e variegato - dicono dall'Arci - , sarà espressione del dna dell'Arci, dei suoi circoli e delle sue associazioni. Saranno le attività che i nostri quasi 80mila soci fruiscono tutto l'anno: laboratori per i bambini, workshop e spettacoli teatrali, concerti blues e jazz, dibattiti, cinema, presentazioni di libri, concerti di cantautorato e musica indipendente. Crediamo che ci aspetti una prova impegnativa, crediamo anche che questa sia una splendida occasione per tutti: se i Murazzi riescono a dimostrare di sapersi gestire culturalmente grazie alla collaborazione delle associazioni e di quanti credono nella cultura partecipata, dimostrano anche di essere quel polo culturale spontaneo che va non solo difeso ma anzi, aiutato a rinascere migliorato, sempre più cuore della città".

Le attività, dove non è specificato, saranno completamente gratuite. Il programma per il momento prevede alcuni appuntamenti fissi, ma va via via arricchendosi. Il lunedì e il mercoledì, dalle 17 alle 19, sarà dato spazio ai bambini con laboratori, giochi e colori. Il mercoledì alle 21.30 sarà l'ora del concerto e della dam session Blues. Il giovedì dalle 17 spazio all'informatica con il "Laboratorio di Alfabetizzazione" e con "Monta il tuo Pc". Alle 21.30 concerti Jazz.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I Murazzi sono pronti a rinascere, oggi pomeriggio il via alle attività

TorinoToday è in caricamento