Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

Blitz notturno di alcuni No Tav a Chiomonte, lanciati petardi

L'attacco al cantiere è stato respinto dalle forze dell'ordine. Non si sono registrati danneggiamenti alle recinzioni o agenti feriti. In corso ci sono le indagini della Digos

Uno degli artifizi pirotecnici rinvenuti

Nella notte una decina di attivisti No Tav, vestiti di nero e completamente travisati, hanno assalito il cantiere di Chimonte, lanciando petardi e artifizi pirotecnici anche con l'utilizzo di mortai artigianali. Gli agenti delle forze dell'ordine, posti a protezione dell'area recintata, hanno risposto all'attacco mettendo in fuga gli attivisti.

La successiva bonifica dell'area boschiva ha permesso alla Polizia di recuperare e sequestrare i residui di numerosi artifizi pirotecnici, nonché 50 chiodi a 4 punte sparsi sulla limitrofa strada asfaltata (vedi foto in fondo all'articolo), esterna al cantiere, e sui sentieri boschivi della Val Clarea. L'attacco al cantiere è avvenuto all'1.40 circa e le operazioni di bonifica del vicino tratto autostradale sono terminate intorno alle 3.30.

Il lancio di petardi non ha danneggiato le recinzioni del cantiere, né ferito gli agenti. In corso ci sono le indagini della Digos, coadiuvati dalla Polizia scientifica che ha svolto i rilievi, per riuscire a risalire agli autori del blitz.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz notturno di alcuni No Tav a Chiomonte, lanciati petardi

TorinoToday è in caricamento