menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inchiesta sulla metropolitana, salta l'accusa legata alla truffa

La vicenda risale al 2013, tutti gli impuati (tre persone) sono stati assolti

Un nulla di fatto. E' terminato con l'assoluzione di tutti gli imputati il processo su un episodio legato alla costruzione di un tratto della metropolitana.

La sentenza del tribunale riguarda Luigi Quaranta, direttore tecnico di Infra-To (la società appaltante), un imprenditore e il suo direttore tecnico. L'ipotesi d'accusa era la truffa.

La vicenda, che risale al 2013, è legata a una fornitura di latte di resina e barre in acciaio necessarie per il consolidamento di un tunnel: l'ipotesi d'accusa e' che fosse stato contabilizzato un pagamento di circa un milione in più rispetto a quanto dovuto. La somma fu restituita dall'azienda di propria iniziativa prima ancora dell'apertura dell'inchiesta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento