Soltanto metodi bruschi ma nessun bimbo maltrattato nella scuola materna, innocenti maestra e preside

Donna era stata addirittura arrestata

Un frame del video che era costato l'arresto alla maestra

Sono innocenti sia la maestra che il preside della scuola materna di Susa accusati, a diverso titolo (la prima per avere commesso il fatto, il secondo per non avere controllato) dal pm Mario Bendoni di maltrattamenti verso i bambini. La donna era stata addirittura arrestata dai carabinieri il 16 gennaio 2018.

La sentenza è stata pronunciata oggi, mercoledì 30 gennaio 2019, dal giudice Adriana Cosenza al termine dell'udienza preliminare. Il preside aveva scelto il processo con rito abbreviato ed è stato assolto, mentre per l'insegnante, 60 anni, è stata pronunciata sentenza di non luogo a procedere.

"Questa sentenza - dicono gli avvocati Luciano Paciello ed Erika Liuzzo, difensori della maestra - potrebbe far bene a tutti e rasserenare un ambiente piccolo come quello in cui è maturata la vicenda. Siamo contenti per la nostra assistita. E anche per i genitori. Lei è stata la maestra di una metà di Susa. Sicuramente aveva metodi secchi, un po' vecchio stampo, ma i suoi non erano maltrattamenti". Sulla stessa linea anche Stefano Castrale, legale del preside: "Con la sentenza di oggi - sostiene - il mio assistito ritrova la serenità che gli era stata sottratta con l'apertura del procedimento penale. Oggi la sua carriera torna ad essere immacolata e ricca di soddisfazioni. Il preside, che doveva dirigere 25 istituti, ha sempre svolto la propria attività con la massima correttezza. E non ha mai voluto 'coprire' nessuno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

  • In tribuna allo Stadium, occhiali rotti e ferita allo zigomo per una pallonata

Torna su
TorinoToday è in caricamento