rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Nizza Millefonti / Via Nizza, 162

Assegno-patacca per pagare l'orologio di pregio: truffatore smascherato dentro la banca

Grazie alla segnalazione della vittima

Sventata, nella filiale della Cassa di Risparmio di Asti in via Nizza 162, la classica truffa dell'acquisto di un orologio di pregio con un assegno-patacca.

E' avvenuto la mattina di mercoledì 24 ottobre 2018. Un imprenditore torinese, che aveva messo in vendita l'oggetto sul sito subito.it, aveva ricevuto un'offerta di 10.500 euro che sarebbero stati pagati da un misterioso acquirente napoletano. "Vengo nella tua banca e verifichiamo l'assegno con il direttore della mia". Aveva subito informato la polizia.

Peccato che la chiamata della direttrice torinese fosse intercettata con un dispositivo e che all'altro capo del telefono rispondesse un complice del truffatore.

Per il truffatore napoletano di 39 anni è scattato l'arresto dopo che la polizia ha fatto irruzione nella banca. L'assegno, comunque, non aveva fatto scattare il dispositivo anti-contraffazione. Evidentemente era vero ma scoperto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assegno-patacca per pagare l'orologio di pregio: truffatore smascherato dentro la banca

TorinoToday è in caricamento