Cronaca

Assalto con mitra alla gioielleria, ferito titolare: caccia ai banditi

Nel trambusto e consapevoli di non poter più mettere a segno il colpo, i rapinatori si sono dati alla fuga, probabilmente salendo sull'auto di un complice che li stava aspettando

Armati di mitra e pistole hanno assaltato la gioielleria "Bonaudo" di via Ivrea, nel pieno centro storico di Rivarolo Canavese. I due rapinatori, fuggiti senza refurtiva, hanno tuttavia aggredito il titolare dell'esercizio commerciale, colpendolo alle spalle mentre stava pulendo le vetrine sotto i portici di via Ivrea.

Mentre uno dei malviventi colpiva l'esercente con il calcio della pistola alla testa, l'altro, munito di mitra, è entrato nel negozio, approfittando della porta rimasta socchiusa. Il goielliere ha, tuttavia, reagito all'assalto e le sue urla hanno richiamato l'attenzione di numerosi passanti.

Nel trambusto e consapevoli di non poter più mettere a segno il colpo, i rapinatori si sono dati alla fuga, probabilmente salendo sull'auto di un complice che li stava aspettando.

Sul posto sono giunti i Carabinieri di Rivarolo che hanno acquisito le immagini delle telecamere a circuito chiuso del negozio. I malviventi, col viso coperto da calze di nylon, parlavano italiano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assalto con mitra alla gioielleria, ferito titolare: caccia ai banditi

TorinoToday è in caricamento