Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Castellamonte

Il tribunale rinvia la decisione su Asa, c'è ancora qualche speranza

Si temeva che oggi il tribunale fallimentare di Ivrea dichiarasse il fallimento dell'Asa. Invece è arrivato il rinvio sulla decisione al prossimo 4 novembre. Proseguirà fino a venerdì la protesta

La brutta notizia non è arrivata. Il tribunale fallimentare di Ivrea ha accolto l'istanza presentata dal commissario dell'Asa di Castellamonte, Stefano Ambrosini, e ha rinviato la decisione su un eventuale fallimento dell'azienda pubblica, che serve oltre 50 comuni, al prossimo 5 novembre.

Il rinvio deciso dal tribunale fallimentare permette una valutazione più approfondita delle due offerte pervenute da provati ritenute però, in un primo momento, mancanti di un piano economico.


I lavoratori saliti sul tetto hanno annunciato che la loro protesta proseguirà fino a venerdì pomeriggio, fino a quando, cioè, si riunirà il tavolo di crisi indetto dalla Regione. "Non vogliamo - dice Roberto Falletti, tra coloro che sono rimasti sul tetto - che l'attenzione sul nostro caso scenda e, soprattutto, che tutto si riveli una nuova presa in giro, visto che siamo stati presi in giro per anni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il tribunale rinvia la decisione su Asa, c'è ancora qualche speranza

TorinoToday è in caricamento