Giovedì, 16 Settembre 2021
Cronaca Castellamonte

Asa: a Castellamonte due lavoratori si cospargono di benzina sul tetto

Il tavolo previsto per questo pomeriggio in Regione è stato annullato. Domattina verrà discussa l'offerta presentata per l'Asa di Castellamonte. Intanto continua la protesta dei lavoratori contro la privatizzazione

Due lavoratori dell'Asa, in protesta da questa notte sul tetto dello stabilimento dell'azienda di Castellamonte, si sono cosparsi il corpo di benzina. "Chiediamo - dice Roberto Falletti, rsu della Uil - che sia attivato un tavolo di crisi e che lo si faccia in questa azienda e non a Torino. Siamo pronti a tutto".


Intanto è stato annullato il tavolo che era stato convocato in Regione per questo pomeriggio per discutere le offerte dei privati all'Asa, azienda pubblica di Castellamonte che gestisce i rifiuti, il teleriscaldamento e altri servizi di oltre 51 comuni dell'Alto Canavese. Due le offerte pervenute: una però non è stata ritenuta formalmente valida, mentre l'altra verrà valutata domattina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asa: a Castellamonte due lavoratori si cospargono di benzina sul tetto

TorinoToday è in caricamento